logo
  • Paralisi Cerebrale Infantile

    Paralisi Cerebrale Infantile L'efficacia dei preparati di aminoacidi in bambini con la Paralisi cerebrale infantile
  • Sindrome di Down e altre malattie ereditarie

    Efficacia di complessi di aminoacidi in pazienti con sindrome di Down e altre patologie congenite genetiche e cromosomiche (sindrome di Angelman, la sindrome del cromosoma X fragile, la sindrome di Rett)
  • Epilessia infantile

    L'efficacia dei preparati di aminoacidi in pazienti con epilessia è complessa. La somministrazione di aminoacidi è molto efficace anche al componente parossisticale e psicopatologico dell´epilessia. In particolare nei bambini con un´incidenza di epilessia è importante un effetto al componente psicopatologico, l´influenza di convulsioni ripetute sul bambino può avere gravi conseguenze nello sviluppo.
  • Autismo infantile

    L'efficacia dei farmaci di aminoacidi per il trattamento di autismo infantile
  • Ritardo mentale e ritardo del linguaggio

    I medici europei ed americani non curano questa malattia, ma danno soltanto ai malati delle possibilità di riabilitazione sociale. Non sono state finora trovate delle medicine per combattere questo male in quanto non è ancora ben chiara la sua patogenesi . Una cosa sola è stata chiarita, la malattia è solitamente collegata al disturbo del metabolismo del cervello.
  • Riabilitazione

    Nelle malattie neurologiche, spesso ci sono tipi diversi di paralisi (tono muscolare alto o basso, disturbi dell'equilibrio, ecc.) Per l'attuazione delle varie forme di riabilitazione, si consiglia di somministrare i preparati di aminoacidi, che accelerano l'efficienza e l'efficacia della riabilitazione.
  • Malattia di Parkinson

    I complessi di aminoacidi stimolano le cellule nervose facendo attivare la produzione di dopamina e impedendo le alterazioni degenerative dei neuroni nella substantia nigra. Lo scopo è quello di ridurre i sintomi neurologici, portare ad un miglioramento della rigidità, bradicinese, migliorare la funzione cognitiva e di andatura.
  • La sclerosi laterale amiotrofica SLA

    La sclerosi laterale amiotrofica (SLA) è una malattia neurodegenerativa caratterizzata da una progressiva perdita di neuroni nel cervello e di motoneuroni spinali (con risparmio dei muscoli extraoculari e sfincteri). Di solito si manifesta nella sesta e settima decade, ma può anche apparire molto prima. La malattia ha diverse forme cliniche - la forma classica di SLA con un danneggiamento del motoneurone centrale e periferico, paralisi bulbare progressiva, progressiva (spinale) atrofia muscolare (PSA) e la sclerosi laterale primaria.
  • I postumi da ictus

    CVA - ictus e trauma cranico L'efficacia dei preparati di aminoacidi negli eventi cerebrovascolari (CVA) e nei traumi cranici
  • Traumi cranico

    Queste malattie sono facilmente curabili dai medici del nostro Centro: il cervello geneticamente sano reagisce velocemente alla terapia metabolica. Se il trauma necessita di un intervento chirurgico, gli aminoacidi non possono sostituirlo, ma lo rendono più efficace.